Il sito italiano dedicato all'editoria di pregio e per bibliofili - Bei Libri

Quello dell’editoria di pregio e per bibliofili era un mondo un po’ orfano, qui sul web. Perché forse ne è l’antitesi, o forse perché chi ne è appassionato non ama così tanto condividere questa “simpatia”.

Di certo, un sito che parlasse di edizioni numerate o a tiratura limitata, di edizioni speciali o deluxe, mancava.

Mancava in sé e mancava perché è difficile, oggi, immaginare una sopravvivenza della forma libro che prescinda dall’idea di libro come oggetto, come forma che trascende contenuti ormai disponibili in qualunque formato digitale, come strumento che conduce a un’esperienza non riproducibile su uno di quei dispositivi tecnologici che drenano la maggior parte del nostro tempo.

Beilibri.com nasce per sopperire a questa esigenza, per parlare di editoria di pregio e per bibliofili ma soprattutto  perché convinto che senza il libro così come lo conosciamo non vi possa essere civiltà in senso proprio. Quella dell’informazione, per tacere di quella dei consumi o dello spettacolo, è una società, non una civiltà. E’ un modo di “connettersi”, di stare fra gli altri, non di essere.

E in ultimo, ma non per ordine di importanza, al libro sono intimamente legati quei contenuti sacri, talvolta segreti, densi di simboli e di richiami evocativi, che mappano il tentativo dell’uomo di conferire un senso alla propria esistenza e di superare la propria condizione ordinaria.

E’ difficile immaginare un futuro, per l’uomo, che non sia anche il futuro del libro. 


L’autore

Gian Maria Bavestrello, classe 1978, una laurea in filosofia. Già pubblicista, si è occupato in passato di comunicazione politica. Attualmente lavora in proprio come blogger e web promoter per piccole e medie imprese e associazioni sportive, culturali e ONLUS, ma la sua vera passione è questa: il libro. Beilibri.com vuole essere il seme di un progetto a più ampio respiro che nel tempo, senza fretta, vuole crescere sul piano dei contenuti, delle iniziative, dei numeri.